Home
Profilo aziendale
Staff
Edilizia specializzata
Edilizia decorativa e protettiva
Informazioni
Rimar - Costruire colorare Cagliari
Per ogni problema... una soluzione!
Pitture e vernici
Pitture, smalti
e vernici
Impregnanti
Impregnanti e
vernici per legno e metallo
Riparazione e protezione di strutture in calcestruzzo
Ripristino del
calcestruzzo
Prodotti per la bioedilizia
Prodotti per la
bioedilizia
Isolanti acustici e termici
Termointonaci isolanti
a cappotto
Intonaci deumidificanti
Intonaci traspiranti
e deumidificanti
Impermeabilizzazione attiva con resine poliuretaniche idroreattive
Impermeabilizzazioni
speciali
Pavimenti industriali
Pavimentazioni in calcestruzzo
e in terra stabilizzata

Impermeabilizzazione trasparente di terrazze e balconi senza demolizione dell'esistente

Impermeabilizzazione trasparente di terrazze e balconi senza demolizione dell'esistente
 

Spessissimo ci si trova difronte a situazioni in cui la decisione da prendere, riguardo la scelta della tecnologia giusta da utilizzare, per ripristinare la tenuta impermeabile di terrazze, balconi e rampe di scale pavimentate, ci porta verso strade sempre costosissime e impegnative, che riguardano:


 

  • la demolizione della pavimentazione e del massetto esistente; l'asportazione della vecchia guaina impermeabilizzante; il trasporto dei materiali di risulta a pubblica discarica; il rifacimento della guaina impermeabilizzante; il rifacimento del massetto; la fornitura ed il reincollaggio di una nuova pavimentazione.

  • Il trattamento impermeabilizzante della superficie da trattare con composti cemento-plastici elastici, coadiuvati da opportune bande elastiche sulle connessioni e sui giunti di movimento; incollaggio con collanti impermeabilizzanti di una nuova pavimentazione.

  • Trattamento detergente, sgrassante, della superficie da trattare; applicazione di primer e finitura polimerica trasparente o colorata, sempre, comunque, modificante l'aspetto della pavimentazione originale.


 

La rivoluzionaria tecnologia PROTECH BALCONY riguarda la possibilità di impermeabilizzare terrazze, balconi, rampe di scale pavimentate e opere e manufatti in calcestruzzo e muratura, senza demolire la pavimentazione o il rivestimento esistente, con indubbio risparmio di tempo, denaro ed eliminazione di noiosissime vicissitudini.

Si tratta di una soluzione superfluida di silani e silossani veicolati da un solvente ad elevatissima penetrazione, che dopo essere penetrata profondamente nelle microfessure e nei pori presenti sulla superficie da impermeabilizzare, anche invisibili ad occhio nudo, a contatto con l'anidride carbonica si trasforma in un gel denso, riempitivo e totalmente idrorepellente all'acqua.

Le operazioni da effettuare per far si che il ripristino della originaria impermeabilità sia efficace e duraturo, riguardano la pulizia profonda del supporto, l'attenta stuccatura delle fughe tra le mattonelle e il battiscopa, la stesura della soluzione impermeabilizzante e l'asportazione del materiale eccedente.


 

1- Pulizia profonda del supporto

Diluire il detergente acido DETERG – A di AZICHEM srl con una quantità di acqua proporzionata alla gravita delle impurità e concrezioni presenti sulla superficie da pulire (solitamente nel rapporto 1 parte di DETERG-A e 4-5 parti di acqua). Versare la soluzione sulla superficie, spargendola al meglio con uno tira liquidi. Attendere 15 minuti per la reazione acida, schiumosa. Lavare abbondantemente con acqua.

2- Attenta stuccatura delle fughe tra le mattonelle ed il battiscopa

L'accurata pulizia acida come sopra eseguita, metterà in evidenza le porzioni di stuccatura tra le mattonelle latenti, cosi come quelle addirittura non stuccate al tempo dell'impermeabilizzazione originaria. Esse dovranno essere nuovamente stuccate con cura, con lo speciale stucco impermeabile STUCCO BALCONY di AZICHEM srl. Fare molta attenzione affinchè anche il battiscopa e la soglia della eventuale porta-finestra, non presentino pori, fessure o discontinuità.

3- Stesura della soluzione impermeabilizzante

Ad indurimento avvenuto delle stuccature tra le mattonelle ed il battiscopa, eventualmente realizzate, versare PROTECH BALCONY di AZICHEM srl sulla superficie da impermeabilizzare, spargendolo con un tira liquidi su tutta la superficie, insistendo maggiormente sulle fughe tra le mattonelle e sul battiscopa. Lasciare reagire il prodotto per almeno un'ora prima di effettuare la prova di allagamento superficiale, Il consumo si aggirerà tra i 200 ed i 300 gr/mq

4-Asportazione del materiale eccedente

A lavorazioni ultimate, eventuali traccie di residuo in eccesso del prodotto impermeabilizzante di colore biancastro, potranno essere eliminate passando uno straccio impregnato di benzina o diluente nitro.

Autore / Fonte: www.azichem.it

<<- Torna indietro